Fotovoltaico con accumulo: vantaggi

fotovoltaico con accumulo

Impianto fotovoltaico con accumulo: i vantaggi

Quando si parla di un impianto fotovoltaico dotato del sistema di accumulo nascono sempre numerose questioni. In effetti non si capisce sin da subito né cosa sia questo tipo d’impianto, né cosa comporti. La realtà è che i vantaggi di un tale dispositivo non sono affatto pochi, anzi. Basti prendere in considerazione tutta la questione relativa all’ecosostenibilità. Grazie a un impianto di questo genere sarà possibile prevenire molti problemi. Tale impianto aiuta non solo a sostenere la lotta ecologica, ma permette anche d’incanalare l’energia prodotta e non utilizzata. La si potrà poi rivendere alla rete oppure semplicemente usare per i bisogni della casa la sera o nelle giornate in cui c’è poco sole e quindi poca produzione di energia elettrica.

Risparmio in bolletta

Il principale vantaggi di un impianto fotovoltaico con accumulo è dato dalla possibilità di risparmiare in bolletta. Difatti vengono meno i costi da sostenere per il pagamento delle fatture legate all’elettricità. Viene ridotto in maniera significativa il consumo e si eliminano anche i pagamenti legati al trasporto dell’energia elettrica oppure alle tasse. Si tratta di un vantaggio di cui si potrà usufruire in maniera immediata.

La buona potenza

Parlando dei vantaggi di un impianto fotovoltaico con accumulo non ci si può dimenticare di tutto ciò che concerne la potenza espressa. Si crede che un impianto di questo tipo non sia in grado di sostituire il sistema elettrico tradizionale a causa della bassa potenza. Questo, però, non sempre è vero. Basti pensare agli impianti fotovoltaici da 3 Kw: una potenza più che sufficiente per garantire l’elettricità a una famiglia di 3 persone. Volendo si possono installare anche degli impianti in grado di sprigionare una potenza ancora maggiore. La scelta dipende unicamente dalla famiglia stessa e dalle sue esigenze.

Possibilità di ripagare l’impianto

Considerando l’enorme risparmio, viene da sé che installando un impianto fotovoltaico si potrà ottenere una diminuzione di prezzo molto elevata. Tanto per fare l’esempio dell’impianto da 3 Kw già citato, esso verrà a costare circa 6-7 mila euro. Considerando il risparmio ottenuto dal mancato pagamento delle bollette d’elettricità viene da sé che in circa 6-7 anni si potrà completamente ripagare tale impianto e successivamente usufruire unicamente dei guadagni.

Facilità d’installazione

Esiste questa erronea convinzione che installare un impianto fotovoltaico sia pressoché difficilissimo. Un’operazione di quelle che occupano tantissimo tempo. Certo, sono i professionisti a svolgere questo tipo di lavoro. Tuttavia, la questione relativa all’installazione dell’impianto fotovoltaico è sicuramente più semplice di ciò che potrebbe sembrare a prima vista. L’impianto viene installato in poco tempo e si potrà usufruirne sin da subito.

Varietà di batterie per accumulo

Se si vuole installare un buon impianto fotovoltaico non si può fare a meno d’installare nello stesso anche una buona batteria per accumulo. Per fortuna né esistono di tipologie alquanto diverse. Ci sono le batterie più capienti, quelle più piccole, quelle più resistenti e durature. Ognuno può scegliere in relazione ai vantaggi che vorrebbe ottenere e all’uso che farebbe dell’impianto fotovoltaico.

Agevolazioni fiscali

Da non dimenticarsi, infine, nemmeno di tutta la questione legata alla varietà delle agevolazioni fiscali di cui si potrà usufruire. Basti pensare che gli impianti fotovoltaici con l’accumulatore si possono installare godendo dell’agevolazione Bonus Ristrutturazioni al 50%.

Vuoi saperne di più?

Servizi correlati