Caldaia a condensazione: i vantaggi

caldaia a condensazione

Caldaia a condensazione: perché sceglierla?

Si tratta di una tecnologia più avanzata rispetto alle caldaie tradizionali che può essere scelta sia per nuove abitazione, sia come sostituzione del vecchio impianto di riscaldamento.

Oggi le caldaie a condensazione rappresentano una scelta sempre più diffusa: è facile da installare, ha costi bassi di gestione, è più ecologica, può sfruttare allacci e impianti esistenti e riduce notevolmente i consumi.

I vantaggi della caldaia a condensazione

  • si può applicare a tutte le abitazioni;
  • migliora il comfort in casa per quel che riguarda il riscaldamento e la fornitura di acqua calda sanitaria;
  • è compatibile con impianti di riscaldamento a pavimento e termosifoni o a soluzioni con altre energie rinnovabili;
  • è una scelta più ecologica che ha un impatto minore sull’ambiente;
  • diminuisce i consumi di energia in casa, fino al 30% in meno. Si può raggiungere anche il 50% se si hanno in casa altri sistemi con cui è possibile integrarla.

Come mai il risparmio è maggiore?

La caldaia a condensazione ottimizza il consumo di energia in quanto con il suo funzionamento sfrutta il calore prodotto dai fumi di scarico. In questo modo non vi è alcuna dispersione di calore. I gas combusti vengono deviati dentro lo scambiatore primario, qui si produce l’acqua calda sanitaria. Poi i gas si trasformano in condensa, si raffreddano e poi vengono evacuati. Con il suo sistema avanzato, la caldaia a condensazione, registra un rendimento termodinamico notevolmente maggiori rispetto alle vecchie caldaia: circa il 90% in più.

Una scelta sostenibile

Le caldaie a condensazione registrano ridotte emissioni inquinanti. Questo è possibile perché i gas di scarico quando vengono espulsi sono a bassa temperatura (il calore viene trasformato in energia). In questo modo si hanno notevoli vantaggi sia in termini economici, ma anche ecologici: il suo sistema riduce la dispersione di sostanze nocive, preservando l’ambiente. A questi numerosi vantaggi si aggiungono anche i bassi costi di gestione.

Tipologie di caldaie a condensazione

I modelli di caldaie più diffusi sono quelli murali che vengono installati nelle pareti. Questi possono essere da:

  • interni
  • esterni
  • incasso

Tutte e tre hanno le stesse funzionalità ma si differenziano per ingombro e comodità di spazio.

La caldaie a condensazione da interni presentano delle dimensioni ridotte e risultano più facili da installare dentro le abitazioni.

Quelle per esterni possono essere installate sui terrazzi o sul balcone, evitando di togliere spazio in casa.

Quelle da incasso danno la possibilità di essere installate all’interno di unità a scomparsa esterne all’ambiente domestico, conferendo maggiore comfort all’ambiente abitativo e anche un grado superiore di sicurezza.

Per ricevere maggiori informazioni sul funzionamento ed i vantaggi delle caldaie a condensazione puoi richiedere la nostra consulenza gratuita. Il nostro di team ti consiglierà la scelta migliore a soddisfare le tue esigenze.

Hai bisogno di maggiori informazioni?