Condizionatori dual split o mono split: quale scegliere per risparmiare?

condizionatori dual split scaled

Condizionatori dual split o mono split? Uno dei dubbi più frequenti quando si deve acquistare un nuovo impianto di climatizzazione.

Per realizzare un piano efficiente di condizionamento della casa si deve tener conto di due esigenze principali:

  • installare climatizzatori potenti e adeguati alle aree da rinfrescare;
  • scegliere condizionatori ad alto risparmio energetico per alleggerire la spesa in bolletta.

Queste sono le prime considerazioni da fare prima di optare per la scelta di condizionatori dual split o mono split.

I due fattori sono peraltro collegati tra loro, a ben pensarci. Installare uno o due condizionatori molto potenti in un appartamento piccolo, con un open space e un’altra stanza soltanto, porterebbe a spendere molto più del necessario sia come acquisto iniziale che come materia energetica.

Allo stesso modo, installare singoli climatizzatori, ognuno con il proprio apparato esterno, in diverse stanze della casa, porterebbe a sprecare molta più energia e ad innalzare la spesa in bolletta in maniera vertiginosa.

Una soluzione ottimale che consente sia di rinfrescare in maniera omogenea più stanze, che di risparmiare sulla fattura della luce, è il condizionatore multisplit, in cui una singola unità esterna è collegata a più unità interne.

Questo sistema è utile in caso di stanze attigue, ad esempio: se l’unità esterna è dotata di inverter, come nella maggior parte degli apparecchi, la potenza energetica da distribuire nelle varie stanze sarà regolata automaticamente, secondo il bisogno di ogni singola stanza.

L’unità esterna di un condizionatore dual split può essere collocata più facilmente di tanti mono split, e la manutenzione ordinaria è ovviamente meno dispendiosa, trattandosi di un solo apparecchio.

Di contro, il mono split, in cui ad ogni unità esterna corrisponde una unità interna, presentano altri tipi di vantaggi da tenere in considerazione. Innanzitutto, in caso di malfunzionamento, gli altri apparecchi continuerebbero a funzionare, garantendo l’aria fresca dentro casa.

A parità di quantità di climatizzatori installati, inoltre, i mono split consumano generalmente meno di un dual split o multi split. Infine, se si vuole condizionare una sola stanza, si può iniziare da questo ambiente e poi passare ai successivi gradualmente, dilazionando la spesa.

Quale impianto di climatizzazione è più conveniente per le tue esigenze? Lo staff di Warm Impianti a Palermo è pronto a consigliarti su quali climatizzatori installare in casa o in ufficio, andando incontro ad un risparmio sicuro.

Hai bisogno di maggiori informazioni?