La sostituzione della caldaia rientra nel Superbonus 110%?

sostituzione caldaia

Molti si saranno chiesti se il superbonus del 110% prevede anche la sostituzione della caldaia.

Attraverso questo articolo cercheremo di fornire tutti i dettagli per capire effettivamente cosa rientra in questo maxi sconto fiscale.

 Le caratteristiche dell’ecobonus 110%

Partiamo subito con il dire che il superbonus del 110% è stato emanato e reso possibile grazie al decreto Rilancio confermato nel luglio di quest anno. Permette in qualche modo di fornire un incentivo a chi decide di effettuare dei lavori per migliorare l’efficienza energetica del proprio immobile.

L’econbonus al 110% per essere attuato prevede la presenza necessaria di alcuni interventi trainanti di efficientamento energetico.

Tra questi lavori troviamo:

  • interventi di isolamento termico delle superfici degli edifici (come il cappotto termico);
  • la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, e/o il raffrescamento e/o la fornitura di acqua calda sanitaria.

A questi lavori trainanti è possibile associare altri interventi che hanno lo scopo di migliorare il consumo di energia. Tra questi troviamo:

  • l’installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici;
  • l’installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica;
  • il montaggio contestuale o successivo di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici agevolati.

Per ottenere l’agevolazione prevista dal superbonus 110% deve verificarsi una condizione fondamentale: tutti gli interventi effettuali, trainanti e complementari, devono aumentare di almeno due classi energetiche l’immobile rispetto alla sua condizione precedente ai lavori.

In questo caso quindi, la sostituzione della caldaia da sola, non può essere oggetto di agevolazione fiscale al 110%. Può rientrarvi solo se accompagnata da altri lavori trainanti: dalla sostutuzione degli infissi o dall’installazione di altri impianti tecnologici.

Quali agevolazioni per la sostituzione della caldaia?

Tuttavia per la sostituzione della caldaia sono previste comunque altre detrazioni fiscali: del 50% o del 65%.

Due agevolazioni fiscali per chi per esempio decide di passare ad una caldaia a condensazione, eliminando quindi la vecchia caldaia. Le spese che potranno essere detratte riguardano quelle portano ad interventi di risparmio energetico e anche quelli per prestazioni professionali necessarie per la realizzazione dell’intervento stesso.

Per ricevere altri dettagli sulle clausole del superbonus al 110% o per maggiori informazioni sugli interventi di sostituzione delle caldaie, puoi rivolgerti al nostro team di esperti. Ci occupiamo di lavori edili e siamo in grado di installare ed effettuare la manutenzione, ordinaria e straordinaria, su qualsiasi tipologia di caldaia, sia in ambito domestico che commerciale o industriale.

Richiedi maggiori informazioni