Raffrescamento a pavimento e condizionatore: differenze

impianto di raffrescamento a pavimento | Warm Impianti

Quando sta per arrivare la stagione più calda dell’anno, è importante correre ai ripari.

Cosa scegliere tra raffrescamento a pavimento e condizionatore?

Si tratta di due strumenti che hanno l’obiettivo di rinfrescare la casa e che utilizzano due modalità differenti.
Il raffrescamento a pavimento richiede sicuramente un intervento più invasivo nell’abitazione. È richiesto di collocare il dispositivo sotto il pavimento o all’interno di un controsoffitto per poter far scorrere l’acqua fredda all’interno di canaline.
Il funzionamento è lo stesso per quanto riguarda il riscaldamento, come è lo stesso l’impianto. Freddo e caldo viaggiano nello stesso percorso delle canaline, rilasciando nell’ambiente una piacevole frescura o calore a seconda della stagione.

Quali sono i vantaggi del raffrescamento a pavimento?

  • permette di rinfrescare l’ambiente senza flussi d’aria;
  • garantisce la distribuzione omogenea della temperatura;
  • evita l’innalzamento della polvere;
  • il costo di funzionamento di un impianto a pavimento è più basso rispetto all’utilizzo del tradizionale condizionatore;
  • è assolutamente silenzioso.

Il raffrescamento a pavimento, quindi, garantisce un risparmio energetico da non sottovalutare rispetto ai tradizionali impianti, soprattutto se si utilizza lo stesso impianto sia d’estate sia d’inverno.
Di contro, il condizionatore non richiede operazioni invasive in casa: possono essere integrati nelle pareti o nei soffitti del proprio ufficio o della propria abitazione, trovando una soluzione ottimale per essere il più discreti possibili.
La differenza più ovvia tra raffrescamento a pavimento e condizionatori tradizionali è sicuramente il risparmio energetico. Gli impianti di condizionatori ad aria sono più dispendiosi in termini energetici, anche se i moderni condizionatori inverter grazie al loro funzionamento permettono di riscaldare o rinfrescare la propria abitazione con un buon contenimento dei costi.

Per la scelta e l’installazione degli impianti di raffrescamento a pavimento è possibile rivolgersi agli esperti di Warm impianti: sapranno guidare alla giusta collocazione del dispositivo, valutando rischi e vantaggi di una tale scelta.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?