Pannelli fotovoltaici: dove si possono installare?

pannelli fotovoltaici

Oggigiorno le energie rinnovabili, come quelle derivanti dall’uso di pannelli fotovoltaici, svolgono un ruolo sempre più importante e sono al centro di un ampio dibattito riguardo il futuro del nostro Pianeta.

Decidere di investire in fonti di energia rinnovabile non rappresenta più solo un modo per risparmiare denaro, ma si tratta anche di una scelta consapevole per la salvaguardia del nostro ambiente e di un favore che facciamo alla Terra e a noi stessi.

Tra le fonti di energia rinnovabile senza dubbio gli impianti fotovoltaici rappresentano l’opzione più comune per le abitazioni private e per gli edifici. Questi impianti infatti sfruttano l’energia solare e in questo modo creano energia elettrica con lo scopo di soddisfare il fabbisogno energetico quotidiano.

Ovviamente, non tutti i pannelli solari sono uguali e nemmeno tutte le abitazioni. In base alle caratteristiche di quest’ultime e alle diverse necessità dell’acquirente bisogna essere in grado di scegliere il prodotto più adatto per ogni specifica situazione. Per questa ragione, prima dell’installazione vera e propria, è necessario prevedere una fase di studio durante la quale i nostri esperti analizzeranno con cura ogni dettaglio riguardo la possibile collocazione degli impianti. Solo dopo un’attenta analisi che terrà conto di tutti i possibili elementi i nostri tecnici saranno in grado di consigliare al cliente la soluzione più conveniente per lui e di procedere quindi all’installazione.

Gli impianti fotovoltaici possono presentare caratteristiche differenti e possono essere anche installati in luoghi diversi.
Solitamente i pannelli solari tendono ad essere collocati sui tetti e anche in questo caso in base alla forma del tetto ci sono diverse possibilità.

Se il tetto è inclinato si cerca di sfruttare questa inclinazione e quindi i pannelli vengono incorporati nel tetto sostituendo così le tegole oppure sono posti sopra di esse. D’altra parte per i tetti piatti è necessario installare anche delle apposite strutture per rialzare i pannelli e inclinarli a circa 30°. L’inclinazione degli impianti fotovoltaici è infatti un elemento fondamentale per ottimizzare al meglio l’installazione, così come l’orientamento verso Sud quando è possibile.

A volte, però, non è possibile collocare i pannelli solari sul tetto. In questi casi bisogna cercare altre soluzioni e si può valutare di sostituire degli elementi strutturali dell’edificio con degli impianti fotovoltaici. Ad esempio i pannelli solari possono sostituire gli elementi di rivestimento di tettoie, pensiline o parapetti.

Se il cliente invece dispone di un ampio terreno si può anche valutare di installare lì, per terra, gli impianti fotovoltaici. Anche in questo caso è ovviamente necessario creare strutture con la funzione di alzare i pannelli e di inclinarli ed è sempre molto importante valutare l’orientamento rivolto a Sud delle strutture.

Tra gli impianti fotovoltaici installati a terra ve ne è uno assai particolare che cerca di ottimizzare al meglio la luce solare. Si tratta del cosiddetto Girasole Solare che è un insieme di pannelli fotovoltaici fissati su un’apposita struttura motorizzata, la quale si sposta seguendo lo spostamento dal sole.

In tutte queste valutazioni non bisogna mai scordarsi di analizzare anche la possibile presenza di elementi che potrebbero creare ombra oscurando così i pannelli.

Tener conto di tutte queste varianti ovviamente non è un’impresa semplice ed è per questo che vi consigliamo di affidarvi ai nostri tecnici, professionisti esperti che da anni lavorano nel campo delle energie rinnovabili.

Hai bisogno di maggiori informazioni?